Attività/Attualità/Convegni e seminari/Media

Pianeta Africa con DevReporter: il 16 febbraio a Torino, presentazione reportage dal Perù e dall’Etiopia

Immagine per FBMartedì 16 febbraio alle ore 18.00, presso la biblioteca Mario Gromo in via Matilde Serao 8/A a Torino, il Consorzio delle Ong Piemontesi nell’ambito della rassegna Pianeta Africa e in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino, presenta due reportage prodotti grazie al DevReporter Grant“Aguas de Oro” realizzato da Simona Carnino e Luciano Gorriti Robles in collaborazione con l’ong MAIS, e “Le Ragazze di Wuchale” di Niccolò Bruna in collaborazione con l’ong CIFA. Introduce il dibattito Ornella Mura (MNC).

I reportage sono stati realizzati nell’ambito del progetto europeo “Dev Reporter Network” che si pone l’ambizioso obiettivo di migliorare l’informazione relativa ai temi della cooperazione internazionale allo sviluppo, e contribuire a scardinare i tanti stereotipi di cui sovente sono infarcite le comunicazioni relative all’Africa e all’aiuto umanitario.

Giornalisti e Ong di cooperazione internazionale hanno progettato i reportage per indagare i temi della cooperazione internazionale e dare voce alle popolazioni che intervengono nei progetti di sviluppo e lotta alla povertà.


1 Foto Aguas de Oro Simona CarninoAGUAS DE ORO

Un reportage realizzato da Simona Carnino e Luciano Gorriti Robles (Italia, 2015, 17’), in collaborazione e con il supporto dell’ong M.A.I.S.

La storia: Maxima Acuña Chaupe vive a 4200m nelle Ande peruviane e nel cuore di Conga, il progetto di espansione di Yanacocha, la miniera d’oro più grande dell’America Latina, proprietà della società statunitense Newmont. Maxima ha un sogno. Continuare a vivere tra le sue montagne. Anche Yanacocha ha un sogno. Accaparrarsi le terre di Maxima necessarie all’espansione. In gioco non ci sono solo interessi personali, ma la sopravvivenza dell’ecosistema andino. Ed è per questo che Maxima non lascia la sua terra, nonostante le violenze fisiche e psicologiche che subisce quotidianamente.

 

LE RAGAZZE DI WUCHALE (titolo originale “A CLOSED MOUTH CATCHES NO FLIES”)A-CLOSED-MOUTH-CATCHES-NO-FLIES_4

Documentario realizzato da Niccolò Bruna (Italia, 2015, 26’) in collaborazione e con il supporto di Cifa ong for Children

Basato sul reportage “Le ragazze di Wuchale” di Alessandro Gilioli e Antonio Faccilongo pubblicato sull’Espresso

La storia: il destino delle donne di Wuchale, nord Etiopia, è segnato dai vincoli della tradizione e dalla millenaria gregarietà rispetto all’uomo. La mosca non entra nella bocca di chi sta zitto: tacere è la regola. Ma le ragazze di oggi vogliono voltare pagina e si confidano. Le più fortunate come Tirongu riusciranno a studiare, mentre le altre continueranno ad emigrare verso i paesi arabi per sottrarsi ad una vita di stenti.

 

Locandina

 

Incontro a entrata libera

______________________________________________________________________________

 

Per info:

Museo Nazionale del Cinema

Bibliomediateca “Mario Gromo”

Via Matilde Serao, 8/A

10141 Torino – Italia

Tel. +39 011.8138.594

Fax +39 011.8138.595

e-mail: bibliomediateca@museocinema.it

www.pianetaafrica.wordpress.com

www.piemontedevreporter.wordpress.com

www.ongpiemonte.it

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...