Attualità

Cosa succede in Burkina Faso? Una giornalista di DevReporter ci aggiorna dal terreno

burkinafaso458277420Con un colpo di stato militare, il 16 settembre scorso il presidente Kafando è stato destituito. Sciolto il governo e il comitato nazionale di transizione.
La motivazione addotta del sedicente Comité National de la Démocratie, promotore del golpe è che le elezioni non sono state inclusive, a causa dell’esclusione delle personalità vicine all’ex presidente Compaoré.
Da allora gli eventi si sono susseguiti a ritmo incalzante, manifestazioni popolari e repressione con -ad oggi – 17 morti e 108 feriti. Negoziazioni e proposte di accordo non sono ancora riuscite a far uscire il paese dall’impasse. I 13 accordi di mediazione siglati ieri scontentano profondamente la popolazione, permettendo il ritorno alle elezioni dei fedelissimi dell’ex presidente Compaoré, che erano stati esclusi dopo la rivoluzione dell’ottobre scorso.

Schermata 2015-09-21 alle 10.42.29Bassératou Kindo, giornalista burkinabé della rete DevReporter fin dalla prima ora, aggiorna in tempo reale  su ciò che avviene nel paese grazie alla sua pagina Facebook.

Scrive oggi: “Donc comme ça, l’insurrection des 30 et 31 octobre n’aura servi à rien. Pas de justice pour les martyrs. Pas de justice pour ces personnes qui sont tombés pendant ces 4 jours. Pas de justice pour ces personnes qui sont morts par manque de soins dans les formations sanitaires”.

Segui Bassératou
https://www.facebook.com/basseratou.kindo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...