Attività/Convegni e seminari

Il Museo Nazionale del Cinema con il COP e l’Università per la Giornata Mondiale dell’Africa

Si è svolto il 23 maggio, in occasione della Giornata Mondiale dell’Africa, l’evento conclusivo del ciclo di formazioni su “Comunicare la cooperazione con il video” organizzato in collaborazione con l’Università di Torino presso il Cinema Massimo di Torino con  la proiezione del  film Aujourd’hui di Alain Gomis (Francia/Senegal, 2012).

E’ seguito una tavola rotonda informale con Donata Pesenti Compagnoni, Vicedirettore e Conservatore capo del Museo Nazionale del Cinema, Cecilia Pennacini, docente di antropologia visiva dell’Università degli Studi di Torino e Silvia Pochettino, giornalista, responsabile comunicazione COP

22Presentato nel 2012 al Festival di Berlino, vincitore nel 2012 della 22° edizione del Festival del cinema africano, d’Asia e America Latina di Milano e nel 2013 del Fespaco (Festival Panafricain du Cinéma de Ouagadougou, Burkina Faso), l’opera di Gomis narra la storia di un giovane senegalese che rientra in patria dopo aver studiato negli Stati Uniti, con una particolarità: entro sera morirà.

Figura della vita di ogni uomo, perché tutti siamo destinati a morire, ma solo pochi sono vivono fino in fondo questa consapevolezza, il film affronta con grande profondità il tema dell’esistenza umna, della vita e della morte, sullo sfondo di una Dakar raccontata nei suoi particolari  visivi e quasi “tattili” .

“più che un film da vedere è un film da vivere” sostiene Alain Gomis.

Sicuramente può essere definito un prodotto di mediazione culturale, raccontando un Senegal visto dagli occhi di un migrante  per molti anni vissuto all’estero, come è, appunto, il regista stesso

 

 

 

PIANETA AFRICA, evoluzione naturale del progetto UN MUSEO PER L’AFRICA, è una manifestazione organizzata dal Museo Nazionale del Cinema sin dal 2010. Finalità principale della manifestazione – grazie anche al significativo apporto del COP – Consorzio ONG Piemontesi e delle associazioni socio-sanitarie e di migranti coinvolte – è quella di mettere il continente africano, con le sue problematiche forti ma anche con le grandi spinte positive e propositive che si stanno delineando, al CENTRO di una riflessione attenta e partecipata da più soggetti e INSIEME creare uno spazio dove agevolare l’incontro delle due culture, salvaguardandone le rispettive identità.

Scarica il Comunicato stampa (Pdf)    Scarica la Locandina (Pdf)

31_Comunicato stampa PIANETA AFRICA_Aujourd'hui di Alain Gomis_23PIANETA AFRICA_Aujourd'hui di Alain Gomis_23

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...