Attualità dai Media/Campagne Ong/Ong

Le dieci migliori campagne sociali del 2013

Immagini di bambini con la pancia gonfia e le mosche al naso ancora non sono state bandite dalla comunicazione sociale. Spesso le campagne di ong ed enti benefici rischiano di scadere nel pietismo cercando di colpire l’emozione e l’immaginario delle persone con una rappresentazione della povertà che finisce per alimentare gli stereotipi su quelle stesse realtà che cerca di combattere. Che fare allora?

 

Sfatare gli stereotipi e diffondere idee e consapevolezza sulle tematiche dei diritti umani e della cooperazione internazionale garantendo dignità alle comunità coinvolte non è affatto facile. Ma qualcuno ci riesce, come ad esempio l’ironica Africa for Norway con la su campagna  Let’s save Africa o Amnesty International che ha creato un’applicazione che fa lo scan del tuo profilo Facebook e, attraverso le informazioni che ne ricava, ti dice in quali regimi e per quali crimini potresti essere processato o l’UNHCR che simula un bombardamento su Trastevere per  far immedesimare le persone nel dramma del diventare profughi o ancora Mamahope con la campagna Stop the Pity  (qui sopra) che in pochi minuti riassume in brevi esileranti video tutti gli stereotipi di Hollywood sull’Africa

Volontari per lo sviluppo ha raccolto le 10 migliori campagne di comunicazione del 2013, scelte tra quelle che hanno saputo sfruttare al meglio internet e il linguaggio dei social media per comunicare con originalità un’immagine diversa dei problemi sociali. 

Leggi l’articolo completo

Cosa ne pensi? hai altre campagne da segnalare?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...